Gli Academy awards nella terra 472

Non dovete mai dimenticare che molto probabilmente viviamo in un multiverso. Purtroppo noi esseri umani pensiamo e vediamo tutto da una prospettiva egoista e antropocentrica, che mette il nostro universo al centro delle nostre considerazioni. Nell’attesa che un Galileo moderno ci dimostri che il nostro universo non è più importante degli altri, vi racconto cosa è successo il 2 Marzo nell’universo 472, al Dolby Theatre di Los Angeles 472 durante gli Academy awards.

È il momento in cui stanno annunciando il vincitore del premio come miglior film straniero: Continua a leggere

Un Dio, sei presentazioni e 99 rimostranze

Il rapporto con la religione è sempre complicato. Nel mio caso sfuma da una polarità all’altra, forse verso un punto di equilibrio stabile.

Sono nato cattolico, ma il cattolicesimo porta degli obblighi che detestavo, tipo il catechismo domenicale che mi ha sempre scassato le palle. Non ci volevo andare al catechismo, odiavo gli altri bambini e preferivo restare a casa a giocare all’Amiga 500 e ai Lego. Gesù, che palle il catechismo. Continua a leggere